« Torna agli annunci
Stampa ora

Villa a Narni rif. 11771 – 329

1.800.000
11771 - 329 - In vendita
F IPe: 198 kwh/m²1
Villa a Narni rif. 11771 – 329
Codice: 11771 - 329 Contratto: vendita Tipologia: Villa Regione: Umbria Provincia: Terni Comune: Narni Zona: CENTRO Totale mq: 3505 m² Locali: 25 Piano: Multipiano Livelli: 3 Riscaldamento: Autonomo Età costruzione: 2000 Esposizione: Sud Balconi: Presente Distanza mare: N.D. Cucina: Cucinotto Giardino: Privato Classe energetica: F IPe: 198 kwh/m² Caratteristiche di zona: Palestre, Centri Benessere, Campi da Calcio, Complessi Sportivi, Campi da Tennis, Parchi Giochi, Stazione Ferroviaria, Trasporti Pubblici, Asilo, Scuole Elementari, Scuole Medie, Scuole Superiori, Bar, Uffici postali, Centri commerciali

“IL CHIOSTRO”DIMORA D’EPOCA DI PRESTIGIO CON PARCO E PISCINA IN VENDITA IN UMBRIA

Il Chiostro, è un prestigioso complesso ricettivo ubicato in Umbria su una delle verdi colline del medievale paese di Narni, costituito da un vecchio convento dei Frati Cappuccini risalente al 1600 e da un’ala realizzata recentemente nel 2007.
La costruzione antica è unica nel suo genere perché raccoglie più stili succedutisi nei secoli e mantenuti inalterati nonostante i molteplici interventi di restauro. L’ultima sostanziale trasformazione, eseguita a fine ‘800,sovrappose alle strutture esistenti un intervento in stile moresco.
Dall’entrata principale dell’antica strutturasi accede al pian terreno, dove sono collocate variesale di diversa grandezza, il chiostro, e le cucine. Nel piano sottostante, con ingresso sia indipendente esterno sia interno, vi sono due sale, un bar, un forno a legna, cucina ed una grande terrazza.Da tale piazzale si accede alla piscina con scala romana. Al primo piano vi sono inoltre 10 ampie camere.
Nell’ala nuova,vi è una grande sala arricchita da pitture e vetrate artistiche. Al pian terreno si trova un’altra sala, e nei sovrastanti tre piani, serviti da ascensore, vi sono altre 14 camere, ed un’area da ultimare per realizzare una zona benessere.
Tra le due strutture, si apre una terrazza panoramica,che domina sulla sottostante piscina e dalla quale si gode un ottimo panorama sulla valle e sui monti circostanti.Il tutto è contornato da un ampio giardino arricchito dalla presenza di una vasca con ninfee e pesci, da una grotta dalla quale proviene il gorgoglio di una sorgente d’acqua, da un’area attrezzata con gazebo e da un vialetto che conduce a una chiesetta impreziosita da un altare sapientemente restaurato.
La proprietà include anche un terreno di circa 5 ha di cui 2 ad uliveto ed il resto boschivo dove ci sono alcuni resti di antichi manufatti e tracce dell’acquedotto romano della Formina.

La storia:
Nel 1603, si edificava il Convento a cura dei frati Cappuccini,in onore di Sant’Antonio da Padova. Successivamente, con l’allontanamento dei Frati, le strutture subirono varie modifiche, ma quella che dette una significativa destinazione, fu eseguita dall’ingegnere Martinori, quando, sul finire del 1800,
sovrappose all’antica costruzione interventi architettonici in stile moresco, trasformandola in abitazione privata. La struttura fu rIlevata nel 2003,
la professionalità ed esperienza hanno permesso di ridare all’antica costruzione il fascino che il tempo aveva offuscato.Bisognava rispettare quei luoghi per ciò che avevano significato diversi secoli prima e ricostruire lo stile acquisito in un tempo meno lontano. Oggi, il restauro conservativo eseguito, integrato con sobrietà all’originario convento, rende il luogo raffinato e piacevole.

admin